ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE I.T.C DI VITTORIO - I.T.I. LATTANZIO

Via Teano, 223 00177 Roma - Telefono: 06121122405/06121122406; Fax: 062752492
Email: rmis00900e@istruzione.it - PEC: rmis00900e@pec.istruzione.it
Cod. Min. RMIS00900E - C.F. 97200390587 - CUFE: UFDEVP

 

Alternanza Scuola Lavoro

“Una scuola che dà valore al lavoro, perché ne riconosce la dimensione culturale ed educativa, è una scuola aperta alla realtà e capace di rilanciare il ruolo determinante che l’istruzione può svolgere per il nostro Paese, nella direzione dello sviluppo, della competitività, dell’esercizio dei diritti di cittadinanza...” (Miur, Circ. n.8 , Prot. n. 34048 )


La Legge 107/2015 ha codificato una nuova metodologia didattica, rivolta a tutti gli studenti del secondo biennio e dell'ultimo anno, e già introdotta negli anni precedenti in forma sperimentale, che prevede obbligatoriamente un percorso di orientamento utile a dotare gli studenti di elementi funzionali alla scelta che dovranno compiere una volta terminato il percorso di studio. Il periodo di Alternanza scuola-lavoro si articola in 400 ore per gli istituti tecnici e 200 ore per i licei.

“Una scuola che dà valore al lavoro, perché ne riconosce la dimensione culturale ed educativa, è una scuola aperta alla realtà e capace di rilanciare il ruolo determinante che l’istruzione può svolgere per il nostro Paese, nella direzione dello sviluppo, della competitività, dell’esercizio dei diritti di cittadinanza...” (Miur, Circ. n.8 , Prot. n. 34048 )


La Legge 107/2015 ha codificato una nuova metodologia didattica, rivolta a tutti gli studenti del secondo biennio e dell'ultimo anno, e già introdotta negli anni precedenti in forma sperimentale, che prevede obbligatoriamente un percorso di orientamento utile a dotare gli studenti di elementi funzionali alla scelta che dovranno compiere una volta terminato il percorso di studio. Il periodo di Alternanza scuola-lavoro si articola in 400 ore per gli istituti tecnici e 200 ore per i licei.

GUIDA INTERATTIVA E NORMATIVA DI RIFERIMENTO

 Lo scopo principale della normativa finalizzata all’attuazione dell’Alternanza scuola-lavoro è quello di fornire ai giovani, oltre alle conoscenze di base, quelle competenze necessarie a inserirsi nel mercato del lavoro, alternando le ore di studio a ore di formazione in aula e ore trascorse all’interno di ambienti professionali di varie tipologie, per garantire loro un’esperienza concreta e, in tal modo, superare la inevitabile distanza formativa tra mondo del lavoro e mondo dell’istruzione in termini di competenze e preparazione, rafforzando nel contempo l'attività di orientamento post-diploma attraverso una maggiore valorizzazione delle vocazioni personali e gli stili di apprendimento individuali.

Di seguito la Guida interattiva pubblicata dal MIUR

LINK al documento completo

Piano Triennale 2016/2019 dell'Istituto

 Di seguito il Piano Triennale 2016/2019 approvato dal Collegio Docenti dell'Istituto.

LINK al documento completo

Percorsi Attivati

 Di seguito una breve descrizione dei percorsi attivati nei progetti di Alternanza Scuola Lavoro delle classi dell' Istituto:

 

Ha come obiettivo principale quello di supportare la formazione alla cultura d'impresa, avvalendosi di una metodologia didattica che utilizza in modo naturale il problem solving, il learning by doing, il cooperative learning ed il role playing, costituendo un valido strumento per l’acquisizione di competenze spendibili nel mercato del lavoro. 

Il percorso, avviato a partire dalle classi terze dello scorso anno,  viene svolto con il supporto del simulatore IFS CONFAO autorizzato dal MIUR

Ad oggi nell'Istituto sono avviate IFS nelle classi: 

  • Lattanzio: 3A, 3B, 3C, 3D, 3T, 4A, 4B, 4C, 4T, 4G.
  • Di Vittorio: 3B, 4A

 

 "GIORNALISMO DIGITALE"

La rivoluzione digitale ha trasformato profondamente il mondo dell’editoria e del publishing

In questo nuovo contesto la figura del giornalista cambia profondamente; il giornalista deve adeguarsi ad un nuovo modo di lavorare; un modo in cui il quotidiano non è più composto soltanto da un’edizione al giorno ma sta diventando un sistema integrato (carta, web video).

L’obiettivo del percorso è proprio quello di fornire agli studenti gli strumenti - tradizionali e digitali - per la progettazione e la programmazione redazionale nell’era digitale.

 

Lo stage è realizzato in Convenzione con l’Associazione OSSOPENSANTE in collaborazione con la testata online TERRE DI FRONTIERA

Al percorso hanno partecipato le classi 5°A (con percorso biennale)  e la classe 4°G del Lattanzio

"A scuola ... con ENERGENT"

Il percorso si e sviluppato in tre fasi:

  • nella prima sono stati sviluppati dei laboratori formativi realizzati dai referenti aziendali in cui sono stata presentata l'azienda, le modalità lavorative e sviluppati alcuni piccoli progetti per presentare gli ambienti di sviluppo sw utilizzati dall'impresa. In particolare sono affrontati gli aspetti del lavoro di gruppo, l'auto analisi e capacità di problem solving necessari allo sviluppo industriale di progetti informatici

  • nella seconda i ragazzi sono stati ospitati in stage presso gli stabilimenti aziendali per poter osservare e partecipare direttamente ai flussi di lavorazione in azienda

  • nella terza sono stati realizzati incontri finalizzati all'esame del mercato del lavoro nel settore I.T.C.

Lo stage è realizzato in Convenzione coo l'azienda  ENERGENT spa.

 

Il percorso biennale ha interessato le tre classi dell'indirizzo informatico 4°-5°B, 4°-5°C e 4°-5°T del Lattanzio

 

 

STAGE "Universitari"

  • LA FINANZA VA A SCUOLA PER ... FARE SCUOLA DI FINANZA!!!
    (presso il Diprimento di Management)

  • I NUOVI SCENARI NELLA PRODUZIONE DI BENI E SERVIZI: L'INDUSTRIA 4.0 RISCHI ED OPPORTUNITÀ
    (presso il Diprimento di Management)

  • TLC LABS @ DIET LABORATORI DI TELECOMUNICAZIONI
    (presso il dipartimento DIET)

  • GLI STUDI GIURIDICI TRA GLOBALIZZAZIONE E INNOVAZIONE TECNOLOGICA
    (Dipartimento di Studi giuridici, filosofici ed economici)

Lo stage è realizzato in Convenzione con l’Università "LA SAPIENZA " di Roma

Quest'anno vi hanno partecipato 20 ragazzi delle classi 4° dell'istituto

 

"Incontro con l'azienda SOFTLAB"

Il percorso si sviluppa in più fasi:

  • l’organizzazione delle uscite e la scelta dei gruppi di livello (sono previsti 3 gruppi di livello con obiettivi diversi, a seconda della motivazione dimostrata dai ragazzi nell’apprendimento informatico e l’intenzionalità a proseguire in percorsi di formazione, anche post diploma);
  • una visita sul territorio presso la sede della Softlab con tutta la classe o un intervento in classe dell’azienda;
  • la terza, la più corposa, è finalizzata allo stage aziendale degli studenti per moduli di 20/30 ore per partecipare

Lo stage è realizzato in Convenzione con la società SOFTLAB s.p.a.

 

 

Vi parecipano i ragazzi della classe 4°B Lattanzio

 

"Incontro con l'azienda IT ATTITUDE"

Il percorso proposto si sviluppa in due fasi: l

  1. incontro dei referenti di progetto dell'azienda IT ATTITUDE per presentare l'azienda, la tipologia e le modalità del lavoro. In particolare sono affrontati gli aspetti del lavoro di gruppo, l'auto analisi e capacità di problem solving necessari allo sviluppo industriale di progetti informatici.

  2. successivamente i ragazzi saranno ospitati per 30 ore presso gli stabilimenti aziendali per poter osservare e partecipare direttamente ai flussi di lavorazione in azienda. In particolare sono presi in esame progetti che prevedono lo sviluppo di SOFTWARE in ambiente JAVA e lo sviluppo di SITI WEB in WORDPRESS.

Lo stage è realizzato in Convenzione con la società SOFTLAB s.p.a.

 

 

Vi parecipano i ragazzi della classe 4°C Lattanzio

 

Incontro con l'azienda di Telefonia TIM di S. Marino

A conclusione del triennio dell’articolazione Telecomunicazioni presente nel nostro istituto dal 2015 la classe 5° T Lattanzio ha visitato le installazioni dell’Azienda di  Telefonia TIM  San Marino.

San Marino sarà il primo paese d’Europa che implementerà il sistema di telefonia mobile 5G e gli alunni sono stati introdotti a tutti gli aspetti tecnici relativi a questa importante innovazione. Inoltre hanno visitato le installazioni degli impianti di telefonia.

Gli attestati finali sono stati consegnati agli allievi dal Segretario di Stato per la Cultura e l’Innovazione.

 

Lo stage è realizzato in Convenzione con TIM S.Marino

Hanno partecipato la classe 5° T Lattanzio

STAGE nel "BIBLIOPOINT Di Vittorio"

Lo stage prevede moduli di 20 o 30 ore da svolgersi il martedì o il giovedì (14,30-17,30) presso la “Biblioteca Di Vittorio” dell’Istituto che dal gennaio 2018 è trasformata in Bibliopoint in virtù di un accordo con l’Istituzione Sistema Biblioteche Centri Culturali (ISBCC) di Roma, e dunque aperta all’utenza del territorio.

Gli studenti sono affidati a un tutor e agli esperti esterni messi a disposizione dall’Associazione con cui viene concordato il calendario delle attività.

Lo stage è realizzato in Convenzione con l’Associazione di Promozione Sociale “La scuola che verrà”.

Quest'anno vi hanno partecipato oltre 30 ragazzi delle classi 3°, 4° e 5° dell'istituto

"WIND ADOTTA UNA SCUOLA"

Il percorso ha come obiettivo l’identificazione dei gap formativi dei ragazzi rispetto alle attese del mondo del lavoro. L’iniziativa mette in contatto la WIND (in qualità di azienda "adottante") attivando un rapporto di mentoring con i studenti del IV° seguendoli in un percorso formativo che accompagna gli studenti fino ai primi mesi del V° anno .

Il percorso formativo include due settimane di stage presso aziende del territorio Romano: BNL, GPS, P&G, Millepiani, Softlab e WIND, con il coordinamento di Seniores Italia Lazio Onlus che svolge anche il corso Giovani & Impresa.

Al termine verrà effettuano un secondo colloquio con gli studenti compilando un seconda scheda diagnosi gap ed una seconda griglia di osservazione. Infine in Novembre i mentori presentano i risultati finali mettendo in evidenza i cambiamenti osservati e Seniores Italia Lazio certificherà le competenze acquisite e i gap residui da colmare

Il percorso è realizzato in Convenzione con l'Associazione di Volontariato professionale SENIORES Italia Lazio  ONLUS, la WIND e le altre aziende ospitanti

Le classi partecipanti sono la 4°A e 4°T Lattanzio

Il "BORGO Ragazzi DON BOSCO"

L'attività proposta è incentrata sulle varie forme di accoglienza, educazione, formazione ed inserimento nella società di giovani che versino in stato di disagio ed emarginazione, ispirandosi allo spirito umanitario del Borgo stesso. Le finalità che persegue sono pertanto l’assistenza sociale e socio sanitaria, la beneficenza l’istruzione, la tutela dei diritti civili.

Gli studenti in ASL affiancheranno gli operatori del Centro Giovanile e della Polisportiva, per il raggiungimento delle seguenti COMPETENZE:

  1. Imparare a pianificare il lavoro in maniera progettuale

  2. Saper lavorare in equipe

  3. Capacità di istaurare relazioni educative

ll percorso viene svolto in convenzione con L'associazione ONLUS "Rimettere le Ali"

 

Così come lo scorso anno, hanno aderito circa 20 ragazzi delle classi 3° e 4° dell'Istituto

"Volontariato e solidarietà" (CARITAS)

Lo Stage prevede un percorso teorico-pratico, allo scopo di offrire ai nostri studenti gli strumenti e le categorie utili per interpretare le diverse forme di povertà presenti a Roma, sviluppando, altresì, competenze relazionali e di gestione del lavoro presso la mensa Giovanni Paolo II della Caritas diocesana di Roma, sita in via delle Sette sale.

Sono previste giornate di servizio alla mensa, che coinvolgeranno i ragazzi nella gestione della struttura. Questa attività sarà preceduta e seguita da incontri condotti dai referenti per preparare ed introdurre l'apporto del volontariato sociale prima e commentare e documentare l'attività svolta dopo l'esperienza diretta in mensa.

ll percorso viene svolto in convenzione con Cooperativa sociale ONLUS Roma Solidarietà" promossa dalla CARITAS

 

Quest'anno hanno aderito molte delle classi dell'Istituto.

 

Nonni su Internet

Obiettivo del progetto è favorire lo scambio intergenerazionale di saperi e competenze tra giovani e anziani, con il fine di promuovere l’alfabetizzazione digitale degli over 60 e la digitalizzazione del Paese e della scuola, unicamente secondo gli accordi e i calendari di dettaglio concordati con la Fondazione Mondo Digitale, in particolare:

  • favorire lo sviluppo delle competenze chiave di cittadinanza e le soft-skill e abilità trasversali.
  • sviluppare competenze, abilità e atteggiamenti utili per il lavoro come decision making, gestione progetto, autovalutazione e valutazione dei risultati, definizione obiettivi, leadership e gestione del conflitto

Il percorso viene svolto con la collaborazione con la Fondazione Mondo Digitale con la quale si è stipulata apposita convenzione.

Quest'anno vi hanno partecipato oltre 30 ragazzi delle classi 3° e 4° dell'istituto

ENI - Learning

Percorso formativo in e-learning sviluppato su piattaforma didattica prorpietaria che permette ai ragazzi di entrare in contatto con una grande realtà aziendale come quella di Eni e di approfondire tematiche legate al mondo dell’energia. Un modulo viene svolto completamente in inglese (CLIL).

Le competenze sviluppate sono quelle Relazionali (parlare in pubblico, sostenere un colloquio di lavoro), quelle d'Impatto motivazionale nel raggiungimento dei risultati e lo sviluppo delle competenze linguistiche attraverso il programma CLIL

 

ll percorso viene svolto in convenzione con Eni Corporate University S.p.A.

Quest'anno hanno aderito ragazzi delle seguenti classi del Lattanzio: 3A, 3B, 3C, 3D, 3T, 4G, 4T, 5A

GIOVANI & IMPRESA (G&I)

Laboratorio di orientamento al mercato del lavoro, con lo scopo di favorire la conoscenza delle opportunità e degli sbocchi occupazionali post-diploma attraverso un approfondimento con esperti e testimonianze aziendali delle modalità di ricerca e collocamento nel mondo del lavoro, sia nella forma di collaborazioni aziendali, che illustrando percorsi alternativi di autoimpego e imprenditorialità. 

Attiva inoltre un rapporto sinergico tra i contenuti e le abilità che si trasmettono a scuola e le competenze trasversali richieste dalle aziende e utili per l'inserimento nel  mercato del lavoro, focalizzando le tecniche per la compilazione ottimale di Curriculum Vitae e la preparazione ai colloqui di lavoro

 

ll percorso viene svolto in convenzione con l'Associazione di Volontariato professionale SENIORES Italia Lazio  ONLUS

 

Quest'anno hanno partecipato tutte le classi 5° dell'Istituto

Laboratorio per Volontari del Primo Soccorso CRI

Percorso per la formazione di Addetti al primo soccorso avente come scopo la conoscenza e la promozione delle tecniche di primo soccorso non solo per porre le basi per lo sviluppo della coscienza civile e sociale del futuro cittadino consapevole e responsabile, ma anche per permettere agli studenti di acquisire ulteriori competenze spendibili nella vita di tutti i giorni e nel mondo del lavoro, come:

  1. Educare alla difesa della propria e della altrui salute e alla prevenzione delle malattie e del disagio;
  2. prendere coscienza e consapevolezza dei vari aspetti dell’educazione ambientale e dell’educazione alla salute per la formazione dei cittadini.
  3. Promuovere attivamente lo sviluppo dei giovani e una cultura della cittadinanza attiva

 

ll percorso viene svolto in convenzione con Croce Rossa Italiana - Comitato Roma 5

Quest'anno hanno aderito ragazzi delle seguenti classi del Lattanzio: 3A, 3C, 3G, 4T, 4G, 5G

Educare al Bello – Scambio Culturale nell’ambito delle attività di Alternanza Scuola Lavoro

Percorso formativo/laboratoriale rivolto agli studenti delle classi terze e Quarte in gemellaggio con gli studenti del Liceo Scientifico Statale “Giovanni da Procida” di Salerno e dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Bertacchi” di Lecco prevede:

  1. Un approfondimento della conoscenza di alcuni tra i principali beni culturali e architettonici della città di Roma – Salerno - Lecco;
  2. La progettazione e la divulgazione attraverso comunicazioni coinvolgenti dei percorsi di visita;
  3. Le visite guidate;

l percorso viene svolto in gemellaggio con il Liceo Scientifico Statale “Giovanni da Procida” di Salerno e l’Istituto d’Istruzione Superiore “Bertacchi” di Lecco

Quest'anno hanno aderito ragazzi delle seguenti classi del Lattanzio: 3G, 3H, 3D, 4C, e la 3B del Di Vittorio

  

 


 

Le aziende partner nei percorsi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il racconto di alcune nostre esperienze

Vai alla pagina dedicata al racconto fatto dai ragazzi delle loro esperienze di Alternanza Scuola Lavoro.  

Copyright 2017 - Powered by ElaMedia Group

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.